VIAGGIO IN EGITTO 

باسل فيتوريو لوكا و سيلفيا


L'Egitto (in arabo: مصر‎, Miṣr), ufficialmente la Repubblica Araba d'Egitto (in arabo: جمهورية مصر العربية‎), è un paese transcontinentale che attraversa l'angolo nord-est dell'Africa e l'angolo sud-ovest dell'Asia attraverso un ponte di terra formato dalla penisola del Sinai. La maggior parte del suo territorio di 1.001.000 chilometri quadrati si trova nel Nord Africa e confina con il mar Mediterraneo a nord, la striscia di Gaza e Israele, a nord-est, il golfo di Aqaba ad est, il mar Rosso al est e sud, il Sudan a sud e la Libia ad ovest.

L'Egitto è uno dei paesi più popolosi dell'Africa e del Vicino Oriente, e il 16° più popolato al mondo.

La grande maggioranza dei suoi quasi 90 milioni di abitanti[4] vive vicino alle rive del fiume Nilo, su una superficie di circa 10.000 chilometri quadrati, dove si trova l'unica terra arabile del paese. Le grandi regioni del deserto del Sahara, che costituiscono la maggior parte del territorio dell'Egitto, sono scarsamente abitate. Circa la metà dei residenti in Egitto vive in aree urbane, con la maggior diffusione di tutti i centri densamente popolati al Cairo, Alessandria e altre grandi città del delta del Nilo, come Mansura.

Giorno 1   

Alessandria d’Egitto

Arrivo in albergo, Alexander the Great Hotel, con taxi, previsto per le 2.10. Subito si va in camera (2 matrimoniali) e la mattina si riparte.

Ore 10 colazione in un bar egiziano sotto l’albergo.

Ore 10.30 a piedi verso la Cittadella di Qaitbay (35 minuti)

Ore 14.30 in macchina da Qaitbay verso la Biblioteca di Alessandria (17 minuti)

Ore 16.10 in macchina verso Royal Jewerly Museum (16 minuti)

Ore 17.10 in macchina ritorno in albergo 

Giorno 2   

Alessandria d’Egitto 

Ore 9.30 colazione.

Ore 10 verso Colonna di Pompeo a piedi (19 minuti)

Ore 11 verso Moschea Abu Al Abbas Al Murai in macchina (20 minuti)

Ore 12.45 verso Al Mesallah Sharq in macchina (14 minuti). Qui staremo tutto il pomeriggio, dato che in questo quartiere si trova il mare, negozi vari e musei (tra cui il museo Greco-Romano di Alessandria)

Ore 19 verso Stanley Bridge in macchina (13 minuti). Qui ceneremo.

Dopo aver mangiato ritorno in albergo in macchina (35 minuti)

Giorno 3  

 Alessandria d’Egitto

Ore 10 colazione.

Ore 10.30 verso Alexandria Acquarium in macchina (17 minuti). Subito dopo faremo una fermata al mare vicino all’acuqrio.

Ore 14.30 in macchina verso Alexandria Zoo (30 minuti).

Ore 17.30 in macchina verso Hotel (30 minuti).

Preparazione valigie per la partenza del giorno dopo. 

Prezzi per Alessandria 

Volo Milano Malpensa – Alessandria d’Egitto : € 987,36 ( per 4 persone)

Costo taxi aeroporto – albergo : € 80

Costo macchina affittata più gasolio : € 200

Costo albergo : 500 € (compresi i pasti)

GIORNO 4

CAIRO



visiteremo il Museo Egizio del Cairo nella mattinata e nel pomeriggio faremo un'escursione a Saqqara.

Al Museo andremo a vedere fra le varie statue quella di di Ramses secondo con uno o due scettri sacri in mano,di alcuni faraoni e della Sfinge. Vi sono molti sarcofagi decorati come se fossero abitazioni dei morti e alcune statue provengono dalle piramidi.

Ma il pezzo più interessante è la testa incompiuta di Nefertiti in quarzite.

La collezione unica al mondo presente nel museo è quella del tesoro di Tutankhamon costituita dagli oggetti restituiti dalla tomba scoperta nel 1922 del giovane faraone morto diciottenne intorno al 1349 a.C

Costo entrata : 43 euro visita guidata

Nel pomeriggio si può raggiungere per la strada di riva sinistra del Nilo la necropoli di Saqqara. Noi per arrivarci useremo l'auto di Pesil. La necropoli è la più vasta del paese.In essa si trovano alcune piramidi tombe di alcuni faraoni delle varie dinastie.

Costo entrata: 9 euro

La necropoli di Giza è situata nella piana di Giza, alla periferia del Cairo, in Egitto. Questo complesso di antichi monumenti dista 8 km circa dall'antica città di Giza, sul Nilo, e 25 km circa dal centro del Cairo in direzione sud-ovest. Al suo interno si trovano principalmente la Piramide di Cheope (o Grande Piramide), l'unica tra le sette meraviglie del mondo antico che sia giunta sino ai giorni nostri, la Piramide di Chefren e la Piramide di Micerino.

La forma piramidale perfetta fu adottata dai costruttori egizi proprio perché, oltre al culto dei faraoni, era praticato anche quello del Sole. Infatti gli spigoli della piramide rappresenterebbero i raggi solari che scendono sulla terra e la piramide era la scala per salire al cielo. Gli egizi erano molto precisi ad orientare ciascuna delle quattro facce nella direzione di un rispettivo punto cardinale. Proprio le tre grandi piramidi di Giza lo testimoniano edificate nell'area sud-occidentale del Cairo.

La piramide di Cheope

Gli egittologi ritengono che la piramide sia stata costruita come tomba per il faraone Khufu (Cheope in Greco), IV dinastia, per un periodo dai 10 ai 20 anni, concludendosi attorno al 2560 a.C. Secondo alcuni fu realizzata dall'architetto reale Hemiunu. Inizialmente alta 146,6 metri, la Grande Piramide è stata la più alta struttura artificiale del mondo per oltre 3800 anni, fino a circa il 1300 d.C., quando fu costruita la Cattedrale di Lincoln in Inghilterra.

GIORNO 5

CAIRO

visiteremo Il Cairo vecchio e il museo copto che costituisce l'elemento di connessione fra due immagini classiche della città e dell'intero Egitto. La più grande di queste piramidi è quella di Cheope.

Faremo anche l'escursione a Giza dove vedremo le vecchie piramidi definite anche dei Greci una delle sette meraviglie del mondo.

Di seguito andremo alla moschea di El-Azhar e il Bazar.

GIORNO 6

CAIRO

in mattinata visiteremo il museo di Arte islamica nel pomeriggio invece la Madrasa di Hassan che è uno dei massimi capolavori della architettura araba. Inoltre ci recheremo alla moschea azzurra nome derivante dalla decorazione interna che è fatta di fiori verdi e blu su sfondo bianco. Subito dopo si può visitare la cittadella e il quartiere di Ibtulun arrivandoci sempre con l'auto di pasel.

A tempo perso potremo visitare giardini,lo zoo,la torre del Cairo che offre un panorama spettacolare con la vista della piramide di Cheope a Giza

Il Nilo (in arabo: نهر النيل‎, )è un fiume africano lungo 6 853 km. Tradizionalmente considerato il fiume più lungo del mondo, contende il primato della lunghezza al Rio delle Amazzoni.

Il Nilo possiede due grandi affluenti, il Nilo Bianco e il Nilo Azzurro; quest'ultimo contribuisce con un maggior apporto di acqua e di limo fertile, ma il primo è il più lungo. Il Nilo Bianco nasce convenzionalmente dal Lago Vittoria a Jinja, ma le sue fonti si spingono fino al Ruanda ed al Burundi; scorre poi verso nord in Uganda e in Sudan meridionale. Il Nilo Azzurro invece nasce convenzionalmente dal Lago Tana in Etiopia, e scorre attraverso il Sudan sud-orientale. I due fiumi s'incontrano e si fondono presso la capitale sudanese Khartum.

La crociera sul Nilo

 L'Egitto più classico e suggestivo visto dalle sponde del Nilo, il fiume che ne ha segnato la storia millenaria.

La navigazione può avvenire da Luxor ad Aswan, e viceversa. Lungo il lento fluire della corrente scorreranno come per incanto i secoli, rispecchiandosi nei templi di Karnak e di Luxor, di Edfu, di Kom Ombo e di Abu Simbel. Agatha Christie immortalò nei suoi romanzi la navigazione sul Nilo a bordo dei battelli in legno che già dal secolo scorso donarono al turista la stessa atmosfera romantica, lo stesso stupore, lo stesso incanto al calar del sole sulle splendide rovine di Karnak o di Luxor. 

A bordo delle motonavi sarà come rivivere i tempi che furono, quando i sovrani navigavano dal Basso all'Alto Egitto per raggiungere le loro grandi città sacre: Tebe, Karnak, i templi minori, ma non meno importanti, di Abidos, Dendera, Edfu e Kom Ombo. Nulla può far ricordare con tale intensità quei momenti, se non la navigazione sul maestoso e lento Nilo.

GIORNO 7

NILO

Giorno 8 - 9 

  Marsa Alam 

Albergo a Marsa Alam : Rihana House. 5 giorni e 4 notti a €600 compreso il pranzo e colazione.

Durante il giorno si sta prevalentemente in spiaggia ma l’albergo offre alcune gite che si possono prenotare direttamente una volta arrivati.

Cena in giro per il paese.

Poi alla fine della vacanza si ritorna a Milano. 

Create a presentation like this one
Share it on social medias
Share it on your own
Share it on social medias
Share it on your own

How to export your presentation

Please use Google Chrome to obtain the best export results.


How to export your presentation

EGITTO

by paselelarabi

10 views

Public - 5/3/16, 8:32 PM